Selezione in base al trattamento

Quale forno è più indicato per il trattamento

Il trattamento termico sottovuoto si caratterizza per l’elevato grado qualitativo del risultato finale, sia metallurgico che superficiale; oltre ai tradizionali trattamenti termici quali tempra, rinvenimento, ricottura e distensione, ha consentito di migliorare numerosi altri processi, sviluppati e consolidati negli anni, determinando un importante sviluppo e crescita anche nei processi termici di saldobrasatura di acciaio su rame, acciaio su acciaio, acciaio su leghe speciali, con o senza brasanti, nei processi di sinterizzazione in basso o alto vuoto, nei processi speciali per il trattamento delle superleghe. In questa sezione potete raggruppare i forni in base al processo che dovrete eseguire sui vostri pezzi.